• prova_slide2
  • prova_slide2

Consigli per praticare yoga in estate

yoga verano Questa estate non smettete la pratica dello Yoga, vi proponiamo alcuni esercizi e tecniche particolarmente adatti per l’estate, per aiutare a sentirsi bene e rimanere in forma. In questo articolo vi diamo consigli per praticare lo yoga nei mesi più caldi e spieghiamo quali sono le migliori posture o asana per l’estate. Scegliere il momento migliore:  la mattina presto o la sera tardi sono più fresche e sono ideali per gli esercizi di yoga. Bere molti liquidi:  mantenere il corpo idratato per evitare il mal di testa e mantenere l’elasticità dei tessuti del corpo. Realizza le posizioni in modo lento e consapevole:  in estate è ancora più importante  eseguire i movimenti e le asana lentamente, favorendo la concentrazione e la consapevolezza del corpo. Lo sforzo fisico aumenta la temperatura corporea per questo è preferibile una pratica lenta. Alla fine della giornata per rilassarsi e rinfrescarsi eseguire Shavasana (rilassamento):  Sdraiatevi sulla schiena contro una parete e sollevate le gambe lasciando i piedi sul muro, si può anche fare questa posizione sdraiati, o sollevando le ginocchia e lasciando che i piedi tocchino il suolo. Mantenere questa posizione per qualche minuto. Noterete che le gambe diventano più leggere e la temperatura corporea scende un po ‘.   Ecco alcuni esercizi  yoga particolarmente consigliati nei mesi più caldi: Sostituire il saluto al sole con il saluto alla luna per avere un flusso di energia più adatto per l’estate. Pratica asana che stirano e allungano la schiena, come il ponte, che sono molto positivi e appropriati per questo periodo dell’anno.

POSIZIONE DEL PONTE

ponte

 Sdraiati in posizione supina distendere le braccia oltre il capo con i palmi rivolti verso l’alto, aprire le gambe con larghezza uguale a quella delle vostre spalle, sollevare le ginocchia e poggiare i piedi al suolo. Lentamente stringere i glutei e sollevarli allungandosi in avanti sollevando le spalle. Inspirare ed espirare. Tenere la posizione per 3 min.   Realizza posizioni che allungano e stirano la schiena in avanti, come la pinza.  

POSIZIONE DELLA PINZA

PINZA

Siediti sul tappetino, porta su le braccia e allungati partendo dal bacino, porta la schiena in avanti e con le gambe distese vai ad afferrare i piedi, porta giù la testa e respira, allungando e rilassandoti.

POSIZIONE DI ROTAZIONE DELLA COLONNA

2013-11-25-Jataraparavartanasana

Sdraiati in posizione supina, sollevate la gamba sinistra poggiate il piede sul ginocchio destro e con la mano destra afferratelo e portatelo verso il basso in direzione del suolo. Aprite il braccio sinistro lateralmente con il palmo della mano rivolto verso il basso e ruotate la testa, sguardo alla mano. Respirate e ascoltate la rotazione e la distensione della colonna vertebrale.

Tenete la posizione per 5 respiri, ripetete cinque volte per gamba alternandole.

Tags: , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

PPM

PPM CAGLIARI

Via De Magistris 29, Cagliari

Tel e Cell

070.33.25.650 | 333.35.73.921

Mail

demagistris@pilatescagliari.it
PPM

PPM CAGLIARI

Via Scano 9, Cagliari

Tel e Cell

070.45.15.177 | 389.00.41.967

Mail

scano@pilatescagliari.it