• prova_slide2
  • prova_slide2

Il Massaggio Californiano

Il Massaggio Californiano

MassaggioCaliforniano_2

Nato, come suggerisce il nome, in California, il massaggio californiano è una tecnica la cui popolarità ha continuato a crescere nel tempo senza mai subire flessioni. Ciò è dovuto al fatto che il californiano soddisfa pienamente le esigenze dei clienti che cercano non solo di ottenere un sollievo efficace e duraturo dalle tensioni attraverso un rilassamento profondo, ma anche – e soprattutto – di armonizzare tutto il loro essere. Moltissime organizzazioni che tutelano la salute naturale dell’ individuo hanno ritenuto Il Californiano come il massaggio anti stress per eccellenza.

Storia

I rudimenti di questa tecnica di massaggio sono state stabilite nel 1970 durante una serie di workshops di crescita personale presso L’Esalen Institute a Big Sur, in California. Più di un semplice mezzo di relax, questa tecnica di massaggio aveva lo scopo di dare al destinatario la possibilità di riconnettersi con il suo corpo. Inizialmente ha attirato persone interessate in un processo di interiorizzazione attraverso il massaggio, e per questo motivo il massaggio stesso aveva la necessità di presentarsi confortante e rassicurante. Contemporaneamente fu destinato ad alleviare le tensioni muscolari profonde e talvolta di lunga data.

Sulla base di questi obiettivi i contributi di più studiosi sono stati determinanti nel rendere  il massaggio californiano un sistema organizzato con uno specifico piano di lavoro, una struttura e specifiche sequenza che non hanno alterato il progetto originale basato sull’empatia ma hanno reso il metodo fruibile da un grande numero di allievi.

Nella sua componente fisiologica, come discendente del ben noto massaggio svedese, il californiano prende in prestito diverse manovre dalla sua controparte nordica, tra cui numerose manovre manuali che contribuiscono ad una maggiore ossigenazione tissutale e ad alleviare la tensione profonda e a favorire la circolazione.

Applicazioni ed effetti

Con la sua enfasi sulla empatia e l’ascolto del corpo, il massaggio californiano favorisce l’emergere di memoria del corpo, e per questo motivo può essere di grande aiuto per le persone che hanno sperimentato traumi o che si stanno avvalendo di interventi psicoterapici.

Indicazioni e controindicazioni

Anche se non ha una destinazione prettamente curativo, il massaggio californiano è in grado di fornire un efficace sollievo del dolore cronico per le persone con fibromialgie, artriti, artrosi e altre condizioni che traggano giovamento da un efficace lenitivo del dolore muscolare e della promozione di un rapporto positivo con il corpo.

Non ci sono controindicazioni specifiche associate a questo massaggio ma il terapeuta deve assicurarsi che il massaggio sia orientato alle esigenze e alla condizioni fisiche e psicologiche del cliente.

Come per ogni altro intervento manuale, valgono le controindicazioni che si riferiscono, a febbre, infezioni, malattie contagiose ecc.

 fonte: www.centrostuditerapiecorporee.com

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

PPM

PPM CAGLIARI

Via De Magistris 29, Cagliari

Tel e Cell

070.33.25.650 | 333.35.73.921

Mail

demagistris@pilatescagliari.it
PPM

PPM CAGLIARI

Via Scano 9, Cagliari

Tel e Cell

070.45.15.177 | 389.00.41.967

Mail

scano@pilatescagliari.it