• prova_slide2
  • prova_slide2

Posts Taggati ‘respirazione e yoga’

Autunno: Tecniche di respirazione e alimentazione

 

respiratorie autunno

Alcuni esercizi sono molto buoni per aiutare il rilassamento del diaframma: Sdraiati  su una stuoia, cercando di avere correttamente allineati la schiena e la testa, gonfiando l’addome inalate tirando l’ombelico  verso la colonna vertebrale durante l’espirazione. Sdraiati sulla schiena, inspirando profondamente alzate le braccia  sopra la testa e successivamente riportate i palmi verso il basso e in parallelo al corpo mentre espirate, in allineamento con la schiena e la testa unire le mani sulla testa a fine inalazione e ritornare alla posizione iniziale alla fine dell’espirazione. Respirazione del Fuoco: energizzante e purificante. Oltre ad un pranayama è anche una dei principali esercizi di pulizia nello yoga. (Astenersi da questo pranayama, i giorni delle mestruazioni, le donne in stato di gravidanza, le persone con condizioni di ipertensione e polmoniti. Quelli con problemi di cuore possono farlo solo dopo una lunga e consapevole preparazione.). Respirare tre volte, inspirare, espirare e create il suono “S”, che per i taoisti è il suono dei polmoni. Per quanto riguarda il cibo, questa stagione  è una buona occasione per variare la vostra dieta, arricchita con il ferro e le vitamine dai vegetali,  con le noci ricche di fibre, mangiate cibi integrali, verdure, ortaggi e cereali per aumentare il transito intestinale ed evitare congestioni dell’ intestino crasso. La frutta di stagione non dovrebbe mai mancare sulla tavola,  oltre a garantire un alimento sano e naturale, è una delizia per il palato. Vi consigliamo inoltre di aumentare l’assunzione di acqua e fluidi, poiché il tempo in autunno porta secchezza della bocca, del naso e della gola, e anche l’urina è scarsa.

equinozio-autunno-5

Come accennato in precedenza la stipsi è una delle condizioni più comuni ma la maggior parte delle persone non sono a conoscenza delle terribili conseguenze per l’organismo. Molte volte, il senso di pesantezza alla testa, la pressione sul naso, mal di testa, mal di gola, mancanza di energia e molti altri sintomi generali sono il risultato di questa condizione. Per la costipazione è consigliabile massaggiare l’addome verso l’alto e in senso discendente, in direzione del colon trasverso, cioè, da destra a sinistra, per alcuni minuti. Inoltre, in quanto è un ottimo momento per la depurazione è anche altamente raccomandato per la pulizia del colon, eseguire una naturale idroterapia o clisteri. Non possiamo dimenticare la pelle. Questa stagione vede la purificazione della pelle attraverso il vapore per eliminare le tossine attraverso il sudore, l’uso di oli naturali, docce alternando cambiamenti di temperatura, linfodrenaggi e, naturalmente,una sana alimentazione, avrà effetto anche sul più grande organo del nostro corpo, la pelle. Ricorda, infine, che l’autunno invita all’ introspezione, a volgere lo sguardo verso l’interno, a te, chi sei, a riconnetterci con la nostra saggezza interiore e da lì, guarire.

Mantra del mese: ‘Jai Mata Kali Jai Mata Durge’ per il risveglio dell’ energia femminile di primavera

jai_maa_durga_india  

I mantra sono delle brevi ma molto potenti formule sonore in grado di trasformare ed elevare la coscienza, con i mantra siamo in grado di dominare le funzioni mentali mettendoci in connessione con il grande potere che è in noi, possiamo chiamarlo Signore Supremo o Sé interiore, ma stiamo comunque evocando la nostra parte migliore.

I mantra sono formati da sillabe in lingua sanscrita, vengono ripetuti come dei canti per un numero pari a 108 volte, la ripetizione crea una spirale di energia che conduce tutti i nostri pensieri verso la sfera spirituale trasformandoli e purificandoli, conferendo un enorme beneficio a livello spirituale, mentale e fisico.  

Questo mese presentiamo il mantra: ‘Jai Mata Kali Jai Mata Durge’, è un mantra che nel suo aspetto religioso, si canta per invocare la divinità indù Parvati, moglie di Shiva. Nel suo aspetto psicologico, cerchiamo di evocare le qualità della madre, le qualità femminili. Questo è un mantra per smuovere la compassione, si canta in primavera perché stimola le energie femminili di rinascita.

Potete cantare questo mantra se vi sentite bloccati in qualche aspetto della vostra vita, se avete bisogno di rilassarvi per far si che qualcosa fluisca. E ‘un modo per far guarire il cuore, restituendo la spontaneità e la creatività  alla vostra vita e lavoro dall’interno quelle cose che causano in voi conflitto.

Musica:

Mantra: ‘Jai Mata Kali Jai Mata Durge’

Testo:

Kali Durge, namo namah Kali Durge, namo namah Jai! Mata Kali Jai! Mata Durge

Traduzione:

Pregate Madre Kali,

Pregate Madre Durgа

Kali Durgа, obbedisco all’onorevole (Kali Durga)

Kali Durgа, obbedisco all’onorevole (Kali Durga) Pregate Madre Kali, Pregate Madre Durgа

Spiegazione:

E ‘ un mantra molto bello, Kali è una delle manifestazioni della moglie di Shiva e madre della dea Devi. Durga, è anche una dea-madre ed fu la prima nominata nel Mahabharata.

Durga ha molte forme diverse, come Sakti, lei è il principio ultimo femminile della prima divinità femminile nell’universo, è l’essenza della creazione. Durga uccide i demoni e può esistere senza protezione o una guida maschile.

Mata è un termine di rispetto; una madre divina.

Namah è un inchino di riverenza.

Meditazione transpersonale e suoi benefici

539674_481114848583467_419666977_n

In questi tempi difficili in cui viviamo, è importante un collegamento con la propria pace interiore, aprire uno spazio interno dove trovare le soluzioni alle sfide che ci si presentano di fronte. Uno spazio, un livello più profondo da cui osservare i nostri meccanismi mentali, conoscerci e imparare, l’accesso a una progressiva scoperta di sé, una maggiore presenza e serenità nella nostra vita, attraverso la pratica contemplativa.

Ciò che noi chiamiamo meditazione ha a che fare con il risveglio della consapevolezza e imparare ad osservare un modo neutrale, senza essere coinvolti con ciò che si osserva, prendendo una distanza interna e vivendo il qui e ora, il presente.

Per fare questo, la pratica viene effettuata attraverso il silenzio interiore, da cui assistere al flusso di pensieri, sentimenti, emozioni che si svolgono nel nostro mondo interiore.

La meditazione ha molti benefici, alcuni dei quali sono:

* Miglioramento della salute fisica ed emotiva.

* Riduce il livello di ansia, aiuta ad essere più sereni e connettersi con la pace profonda che risiede in ognuno di noi.

* Allevia il dolore e contribuisce alla progressivo miglioramento dello stesso.

* Dissolve risentimento e vecchie ferite annidate nel subconscio, con tutto il carico di negatività che esso comporta.

* Promuove il distacco dalle cose materiali.

* Aiuta la maturità emotiva della persona e promuove l’autocoscienza.

* Aumenta la lucidità mentale, risveglia la creatività e la scoperta di sé.

* Permette di far emergere l’amore universale espresso attraverso il perdono, il rispetto e la compassione per tutti gli esseri viventi.

* Disidentifica l’oggetto osservato dall’osservatore, dal personaggio o dalla maschera creata dalla dell’ego che costituisce la parte più rilevante della nostra personalità.

* Aumenta la concentrazione e la sensibilità nella vita quotidiana, consentendo una maggior godimento delle piccole cose.

Tutte le pratiche meditative hanno un legame comune: l’esperienza intima di espansione della coscienza e l’esperienza di totalità, alla quale tutte conducono.

I modi per ottenere questa esperienza, cioè quello stato di coscienza che trascende la mente pensante, sono molteplici, e a seconda delle culture, si pone l’accento su un aspetto o un altro.

La meditazione transpersonale è molto semplice, e anche se integra alcuni aspetti fondamentali della pratica Zen, si sviluppa principalmente in 3 punti:

1 – La posizione.

2 – La respirazione.

3 – L’atteggiamento.

La meditazione transpersonale, si impara piacevolmente in un breve periodo di tempo, raffinandosi man mano che la si pratica, sino a diventare una sana abitudine quotidiana per tutta la vita.

PPM

PPM CAGLIARI

Via De Magistris 29, Cagliari

Tel e Cell

070.33.25.650 | 333.35.73.921

Mail

info@pilatescagliari.it
PPM

PPM CAGLIARI

Via Scano 9, Cagliari

Tel e Cell

070.45.15.177 | 389.00.41.967

Mail

info@pilatescagliari.it
ИТ новости