• prova_slide2
  • prova_slide2

Che cos’è lo Yoga Iyengar?

iyengarcolec modificata

Lo “Yoga Iyengar” è un metodo di yoga che prende il nome dal maestro B.K.S. Iyengar

Egli, discepolo del maestro Sri Tirumalai Krishnamacharya, si è riferito alla propria pratica ed al suo insegnamento,

chiamandoli Ashtanga Yoga; ma il suo approccio, particolarissimo e del tutto originale, ha fatto sì che i suoi discepoli

dessero il suo nome alla pratica, definendo uno stile preciso e riconoscibilissimo, in ogni parte del mondo in cui

viene praticato.

È a tutti gli effetti una pratica spirituale, che tuttavia ha il suo principio nel lavoro sul corpo, con asana e pranayama.

Questo lavoro, che si trasforma rapidamente in studio, è così valido da diventare un metodo terapeutico, per il

corpo e la psiche, con effetti benefici su tutto il sistema dell’essere umano, indipendentemente dall’essere

interessati al lato spirituale o meno.

Si basa sull’allineamento delle ossa negli asana (le posture) affinché il corpo, attraverso le azioni muscolari corrette,

possa raggiungere un buon equilibrio e poi mantenerlo nel tempo.

Si intraprende un cammino che permettere di conoscere, con la pratica, il proprio corpo, i punti deboli da sostenere

e i punti “duri” da sciogliere. Quando le posizioni sono eseguite correttamente, mettendo in pratica le istruzioni del

metodo, il corpo ne trae beneficio a livello scheletrico, muscolare, circolatorio, viscerale e del sistema nervoso.

Niente è lasciato al caso, perciò la pratica è impegnativa ed è un lavoro personale per cui sono necessari

concentrazione e costanza.

Inizialmente si tratta di capire direzioni e forme, dunque l’attenzione è rivolta soprattutto a quello che succede fuori

dal corpo.

Con il tempo, acquistando una maggiore esperienza, aumenta la consapevolezza

ed è possibile percepire anche ciò che accade dentro il corpo.

Quando la pratica raggiunge questo livello, il lavoro si può spostare sul piano

spirituale.

Una parte importante del metodo è costituita dalla pratica del controllo

consapevole del respiro, il pranayama.

E’ previsto l’uso di supporti quali mattoni, coperte, cinture etc., in modo da

poter praticare in sicurezza, realizzando il corretto allineamento di tutte le parti

del corpo, anche quando esistano dei limiti articolari, andare incontro a problemi

fisici di svariato tipo e sviluppare, di conseguenza, l’intelligenza del corpo stesso.

“In ogni posizione, il corpo, la mente, l’azione e il movimento, come pure ogni respiro dei diversi involucri, fisico,

fisiologico, mentale e intellettuale, devono essere in equilibrio.”

B.K.S. Iyengar

  Per chi volesse provare questa affascinante disciplina può partecipare al seminario che si terrà presso il nostro studio sabato 18 aprile: Sabato 18 aprile Seminario Pilates Arc Iyengar Yoga e Pilates Matwork

Tags: , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

PPM

PPM CAGLIARI

Via De Magistris 29, Cagliari

Tel e Cell

070.33.25.650 | 333.35.73.921

Mail

demagistris@pilatescagliari.it
PPM

PPM CAGLIARI

Via Scano 9, Cagliari

Tel e Cell

070.45.15.177 | 389.00.41.967

Mail

scano@pilatescagliari.it